Calcio

Pernazza tiene in vita il sogno ad un soffio dalla fine: 5-4 Francavilla

Danilo Cappiello
Francavilla-Bitonto 5-4
Al ritorno, tra una settimana, il Bitonto dovrà necessariamente vincere per accedere alle semifinali play off scudetto
scrivi un commento 9

L'impresa da sogno, tutta da costruire.
Non sappiamo di quale materiale sarà fatta, se saprà volare o meno, se sarà roba da supereroi o eroi della quotidianità, quello che conta è che alle leonesse servirà un'impresa domenicale da sogno, da mille e una notte.
Più semplicemente, servirà un'impresa domenicale da leonesse.
Il goal di Pernazza a trenta secondi dalla fine, infatti, può e deve essere il segno di un sogno che è ancora possibile e che è tutto nelle mani delle ragazze del Bitonto C5 Femminile.
Un sogno chiamato semifinale play off scudetto.
Va al Tiki Taka Francavilla, dunque, il primo round dei quarti di finale dei play off scudetto. Le abruzzesi ribaltano l'iniziale svantaggio di 1-3 con le reti di Taina Santos, Cenedese e Lucileia, vanno sul 5-3, ma poi subiscono la rete di Pernazza del 5-4 che tiene in vita il Bitonto e rimanda il discorso qualificazione alla sfida di domenica prossima al PalaPansini di Giovinazzo.

LA PARTITA
Orfano dell'infortunata Tardelli, mister Marcio Santos sceglie di partire col cinque composto da Tempesta, Diana Santos, Cenedese, Othmani e Taina Santos.
L'avvio del Bitonto è ottimo e, dopo un solo giro di lancette, Taina s’inventa un goal fantastico su assist di Cenedese per il vantaggio del Bitonto. 0-1
Il Tiki Taka, intontito, si fa vedere per la prima volta al 7' con Bettioli, il cui tentativo è parato da Tempesta.
Tempesta che nulla può al 9', a tu per tu con Tampa che mette in rete la palla del pari. 1-1
Il Bitonto tenta subito la reazione e lo fa al 12' con Cenedese, il cui tiro in area è parato coi piedi da Duda.
La stessa bitontina, però, si rifà un minuto più tardi quando parte palla al piede e dalla corsia di sinistra manda la palla nell'angolino basso per il nuovo vantaggio del Bitonto al 13'. 1-2
Al 15' Taina si fa trovare tutta sola sul secondo palo su schema da calcio piazzato, ma il suo tentativo in scivolata è impreciso e si spegne sul fondo.
La pressione del Bitonto è totale e al 18’ arriva il tris con Lucileia, che rientra in area di rigore e lascia partire un destro che non lascia scampo al portiere. 1-3
L'ultima emozione della prima frazione di gioco è però di marca abruzzese, con Vanin murata ottimamente da Tempesta sulla destra al momento della conclusione.
È 1-3 Bitonto all'intervallo.
Nella ripresa mister Marcio Santos non cambia e ripropone lo stesso cinque della prima frazione di gioco.
La ripresa però non segue lo stesso copione del primo tempo, e al 2' Bettioli dopo un giro palla veloce mette dentro il goal del 2-3 Tiki Taka.
Le abruzzesi premono e pervengono al pari al 5' con Vanin che, in velocità sulla corsia di destra, lascia partire un tiro potente che termina in rete sul secondo palo per il 3-3 Francavilla.
Il Bitonto accusa il colpo e pochi secondi più tardi incassa la rimonta definitiva delle padrone di casa, con Tampa che capitalizza al meglio una ripartenza delle proprie e fa 4-3 Tiki Taka.
Il Bitonto fa leva sul proprio orgoglio e al 7' Pernazza è più lesta di tutti a rubar palla in uscita al Francavilla, ma il suo tiro a botta sicura centra il palo interno e rientra in campo.
Sul ribaltamento di fronte il Tiki Taka non perdona e, dopo una splendida azione corale, fa 5-3 con Tampa che appoggia comodamente in rete al 9'.
Il Bitonto prova a non crollare emotivamente, facendo i conti anche con la stanchezza e, ad una manciata di secondi dalla fine della contesa, Pernazza si rifà dell'errore precedente e con un destro di potenza manda la sfera sotto la traversa per il goal che può valere una stagione intera. 5-4
Al ritorno alle leonesse servirà solo vincere, per poter accedere alle semifinali.
Il countdown è partito.

lunedì 2 Maggio 2022

(modifica il 4 Luglio 2022, 16:37)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti