Attualità

Regione rivede sistemi informatici per snellire procedure guarigioni

La Redazione
Covid test
Sono 4mila i pugliesi che attendono l'esecuzione dei test di accertamento e la conseguente fine isolamento
scrivi un commento 2

Per la gestione dei casi Covid e per snellire le procedure di attestazione di fine isolamento e quarantena, la Regione Puglia punta su un ulteriore rafforzamento dei sistemi informatici. Dopo i protocolli firmati con i sindacati dei medici e dei pediatri e con le associazioni di categoria delle farmacie convenzionate, il  Dipartimento Salute – fa sapere un comunicato – ha avviato “le attività tecniche volte ad  automatizzare le procedure di gestione dei casi Covid-19, in linea con le recenti disposizioni nazionali che hanno, tra l’altro, equiparato i test antigenici rapidi e i test  molecolari (eseguiti in una struttura della rete regionale dei test Sars-CoV-2) ai fini dell`accertamento della diagnosi e della guarigione da Covid-19”.

nn

Sono state anche definite “le nuove modalità organizzative di gestione dei casi in ambito scolastico, oltre a definire le nuove regole per la quarantena e l’isolamento”.

nn

Ad oggi, sono stati automaticamente “liberati” dall’isolamento o dalla quarantena domiciliare circa 46mila pugliesi tramite l’invio di comunicazioni automatiche (SMS/e-mail) con relativo aggiornamento della posizione Green Pass. Sono in via di ultimazione le comunicazioni automatiche per circa 4mila pugliesi che attendono l’esecuzione dei test di accertamento della guarigione e la conseguente fine isolamento. Questi ultimi possono rivolgersi anche alle farmacie convenzionate o ai laboratori di analisi della rete regionale SARS-CoV-2. Inoltre, sono state messe a regime le funzionalità che consentono ai medici di medicina generale e ai pediatri di libera scelta di effettuare le richieste di tampone per i soggetti sintomatici, con assegnazione automatica degli appuntamenti nei drive through delle Asl, e di emettere le richieste per la gestione dei casi scolastici.

nn

In Puglia è attivo un sistema informativo regionale per la gestione dell`emergenza Covid-19 e per il monitoraggio epidemiologico, denominato Iris (Infections Regional Informative System) connesso con le altre piattaforme regionali di gestione delle attività vaccinali (Giava) e di comunicazione multicanale (Sm@rtHealth) oltre che con il sistema informativo dell`Istituto Superiore di Sanità e con la piattaforma nazionale Green Pass (Dgc).Il sistema Iris raccoglie gli esiti di tutti i test (antigenici e  molecolari) eseguiti da tutti i punti (laboratori pubblici e privati, farmacie, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, strutture di ricovero, strutture di emergenza urgenza) e gestisce tutte le informazioni che vengono richieste ai fini del monitoraggio della pandemia a livello nazionale e regionale, oltre che per i bollettini giornalieri.

n

mercoledì 19 Gennaio 2022

(modifica il 4 Luglio 2022, 17:09)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti