Spettacolo

Omnia vincit amor: l’Accademia DAS porterà in scena Shakespeare

Mariagrazia Lamonaca
I protagonisti di “Love in Shakespeare”
Martedì allo Showville il musical che vedrà protagonisti gli allievi della scuola bitontina di danza, arte e spettacolo
scrivi un commento 45

L’Accademia DAS (Danza, Arte, Spettacolo) di Bitonto porterà in scena il prossimo martedì 5 luglio alle 20.30, allo Showville di Bari, lo spettacolo “Love in Shakespeare”.  Non un saggio di fine anno, ma un vero e proprio tributo alla danza, alla recitazione e all’arte in generale, dopo i mesi difficili della pandemia.

L’evento sarà, infatti, l’occasione per riflettere su temi importanti che ci riguardano da vicino, come l’amore e la guerra.

«È uno spettacolo originale – spiega a BitontoLive Clelia Caiati, direttrice artistica dell’Accademia DAS e coreografa – frutto della creatività della nostra accademia, in particolare della scenografa Silvia Cuccovillo che ha scritto i testi e preparato i ragazzi nella recitazione. Non si tratta – continua – di un semplice saggio di fine anno ma di un vero e proprio musical, dove i nostri ragazzi danzeranno e reciteranno dal vivo, con il solo sottofondo cantato. Se escludiamo le parti realizzate dai bambini (improntate più sul saggio di fine anno), il resto dello spettacolo è molto significativo e originale, poiché è dedicato a Shakespeare e ad ampie tematiche, dall'amore alla guerra, al rispetto del prossimo. Insomma uno spettacolo con ambizioni pedagogiche che si presta anche a rappresentazioni in ambito scolastico».

«Dedico questo spettacolo – conclude Caiati – a tutti gli allievi che, nonostante la pandemia, non hanno mai smesso di credere nella danza e, con perseveranza e dedizione, hanno deciso di continuare a realizzare i loro sogni scegliendo ancora una volta la nostra scuola. E a chi per la prima volta, nonostante il periodo difficile, ha deciso di intraprendere questo magico percorso con noi, perché mi hanno dato la forza per non mollare mai».

All’evento saranno presenti per i saluti l'assessore uscente allo sport Domenico Nacci e, con tutta probabilità, il neo sindaco Francesco Paolo Ricci. Chi non potesse assistere di persona allo spettacolo, potrà seguirlo in diretta su Radio00.

 

LA TRAMA

Dopo il buio di questi anni, in cui l'umanità tutta è stata messa a dura prova dalla malattia e dall'assurdità della guerra, le parole di Sir Shakespeare ci inviteranno a una profonda riflessione. Le streghette del Macbeth, che chiamano Shakespeare affettuosamente 'papà', ci introdurranno a un viaggio nell'amore in tutte le sue forme, dal gioco alla tragedia, dal romanticismo alla gelosia, dando voce ai più grandi amanti shakespeariani e alle loro vicende, Romeo e Giulietta, Amleto e Ofelia, Otello e Desdemona, Titania e il vivace Puk. Faremo anche un salto nell'amore oggi, al tempo dei cellulari, in cui è sempre più difficile guardarsi negli occhi e provare a prendersi per mano. Ed alla fine i nostri eroi ci condurranno ad un epilogo di luce e speranza, l'amore eterno, che solo è vita e ci ricorda che possiamo essere migliori. Love in Shakespeare è un inno all'amore, che può essere doloroso, difficile, ma che solo può restituirci la dignità di esseri umani.

 

PERSONAGGI E INTERPRETI

Giulietta e Desdemona: Karol Caiati

Romeo, Amleto e Otello: Gabriele Deastis

Puk e Ofelia: Serena Damato

Balia di Giulietta e Ragazza innamorata: Antonella Botta

Amore e Maschera veneziana: Maria Pia Cazzato

Streghe di Machbeth: Maria Caiati, Anita Desario, Flavia Orlino, Emanuela Stellacci

Titania ed Emilia: Fabiana Delvino

Giullare: Francesca Toscano

 

INSEGNANTI E COREOGRAFI

Clelia Caiati: propedeutica alla danza, danza classica, repertorio, danza moderna

Fabrizio Natalicchio: danza contemporanea corsi principianti, intermedio, avanzato

Simona Carofiglio: danza moderna corsi intermedio ed avanzato

Vinz Granieri: hip-hop

Massimo Blonda: passo a due

Testi e recitazione: Silvia Cuccovillo

Direzione amministrativa: Rita Nacci

Direzione artistica: Clelia Caiati

 

Service audio e luci: light truck service di Sante D’Orazio

Videoproiezioni: Nico Alfonso

Costumi: Harmony by Stelle, Bari

Scene e oggetti di scena: Gaetano Caiati

Foto e video: Clarissa Lapolla per Fotografia d’autore, Bari

 

venerdì 1 Luglio 2022

(modifica il 4 Luglio 2022, 17:07)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti