Attualità

Calcio balilla, si completa a Bitonto la formazione per tecnici sportivi di I livello

La Redazione
Calcio balilla
Domani a Masseria Lama Balice l'esame pratico, e la consegna di quindici tavoli da gioco che verranno distribuiti negli istituti scolastici pugliesi
scrivi un commento 4

Far conoscere e diffondere nelle scuole il calcio balilla, una delle discipline paralimpiche più inclusive: è l’obiettivo dell’iniziativa nata dalla collaborazione tra la Federazione Paralimpica Italiana Calcio Balilla (FPICB) e il Comitato Italiano Paralimpico (CIP) Puglia. Domani a Bitonto, a Masseria Lama Balice, verrà completato l’iter di formazione degli iscritti al corso di abilitazione per tecnici sportivi di I livello FPICB, attraverso un esame pratico che consentirà loro di essere coinvolti attivamente, come tecnici, nel progetto regionale Scuola, Sport e Disabilità, nato dalla collaborazione tra Regione Puglia, Ufficio Scolastico Regionale della Puglia e CIP Puglia, con il coinvolgimento delle delegazioni regionali FISDIR, FPICB, FISPES, FIBa e FITET, alla presenza del presidente nazionale FPICB Francesco Bonanno e del delegato regionale FPICB Vito Sasanelli.

Il calcio balilla sedimenterà le proprie radici nel territorio pugliese, attraverso la consegna di quindici tavoli da gioco che verranno distribuiti negli istituti scolastici coinvolti nel progetto.

A chiusura della giornata, una conferenza stampa in presenza dell’amministrazione comunale bitontina, dei dirigenti scolastici e delle cariche di rappresentanza delle federazioni partecipanti all’iniziativa.

Un evento che racchiude, in sé, la manifestazione concreta di fare rete sul territorio per istruire, formare e accogliere nuovi atleti e tecnici, al servizio dell’alto valore dello sport inclusivo.

venerdì 11 Marzo 2022

(modifica il 4 Luglio 2022, 16:53)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti