Politica

Senzatetto in città, Fratelli d’Italia: «Abbandonati per strada da mesi, vergogna»

La Redazione
Clochard alla stazione Medici
Appello affinché le istituzioni intervengano celermente per ridare dignità a queste due persone
scrivi un commento 13

Invisibili e abbandonati al freddo. Sui due clochard che vivono per strada a Bitonto interviene il circolo Fratelli d’Italia di Bitonto, che sollecita chi di dovere a prendersi cura di queste due persone.  

nn

 

nn

«È inaccettabile che in città, oramai da mesi, ci siano dei senzatetto esposti al gelo invernale e agli sguardi della gente, privi di ogni bene essenziale e dignità.

nn

In un periodo in cui il freddo e l’emergenza sanitaria dominano la quotidianità, assistiamo alla più dolorosa indifferenza che cerca di far passare inosservato chi meriterebbe di ricevere l’aiuto necessario per garantirgli almeno le cure mediche e un posto caldo in strutture adeguate.

nn

Nell’era del 5G e del progresso, nella città candidata a Capitale Italina della Cultura 2020, due senzatetto, uno nella stazione ferroviaria Santi Medici e l’altro in via Centola, sfidano la fame e la povertà senza l’aiuto delle istituzioni.

nn

Gli appelli sui social lanciati dai concittadini più compassionevoli sono caduti nel nulla.

nn

Non possiamo assistere a scuse banali, complici della negligenza delle istituzioni che sarebbero dovute intervenire con ausili specifici per fornire l’assistenza necessaria, specialmente dopo i più recenti innesti negli uffici comunali di competenza.

nn

È opportuno che le istituzioni, con l’ausilio anche degli esperti, si attivino per creare relazioni tali da instaurare prima un rapporto, poi un percorso convincente non essendo sufficiente, per convincere i clochard a lasciare la strada, offrire un posto per la notte di punto in bianco.

nn

Se fino ad oggi qualcuno ha cercato di far passare inosservata la necessità di aiutare persino i senzatetto presenti in città, eclissando la negligenza delle istituzioni, Fratelli d’Italia lancia un appello affinché le autorità competenti intervengano senza più aspettare. Non possiamo accettare che delle persone vivano ancora in questo modo».

n

domenica 6 Febbraio 2022

(modifica il 4 Luglio 2022, 17:03)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Fanelli Vito
Fanelli Vito
6 mesi fa

Tutte le forze dell'ordine sanno del signore di via centola ma non se ne frega niente nessuno. Per non parlare poi dei vigili urbani passano è fanno finta di non vedere. È il sindaco dove ????????

PLINUS
PLINUS
6 mesi fa

I DUE VOLTI DELLA STESSA IDENTITA' : A ROMA UNA POLITICA CONTRO OGNI FORMA DI SOLIDARIETA' AI MIGRANTI. QUI A BITONTO TENERONI…..
SE LA POLITICA FOSSE PRIVILEGIO DEGLI ONESTI INTELLETTUALMENTE, SAREBBE UNA VIRTU' E NON UNA PORCATA..
EPPURE IL GRANDE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA HA RICORDATO A TUTTI CHE COSA E' LA DIGNITA' E COME FARE PER EVITARE L'IPOCRISIA. MA AD ONOR DEL VERO I NOSTRI AMICI MELONIANI NON HANNO L'VOTATO QUINDI IL PROBLEMA E' DEGLI ALTRI…