Ambiente e salute

Discarica Fer.Live, nuova azione del Comune contro ok in Conferenza Servizi

Sito per discarica Fer.Live
Sito per discarica Fer.Live
Il sindaco Ricci ha firmato l’istanza di autotutela indirizzata alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per chiedere la revisione del provvedimento
scrivi un commento 139

Prosegue l’impegno del Comune di Bitonto contro l’esito della conferenza di servizi convocata lo scorso 22 giugno dalla Città metropolitana di Bari per l’autorizzazione integrata ambientale al progetto della società Fer.Live che prevede la realizzazione di una discarica di rifiuti speciali non pericolosi in località Colajanni, nelle campagne di Bitonto.

Nei giorni scorsi il sindaco Francesco Paolo Ricci ha firmato l’istanza di autotutela indirizzata alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per chiedere la revisione del provvedimento con il quale la stessa, il 12 luglio scorso, non ha ritenuto di condividere i motivi dell’opposizione alle conclusioni della conferenza di servizi presentata tempestivamente dal Comune di Bitonto.

“Questa ennesima azione – dichiara il sindaco – dimostra la nostra determinazione a non lasciare nulla di intentato, per raggiungere l’obiettivo che resta quello di evitare la realizzazione di un progetto altamente indesiderato dalla comunità di Bitonto, perché incompatibile con le caratteristiche geomorfologiche del territorio e foriero di seri problemi ambientali per le nostre campagne a causa dell’ingente quantità di rifiuti movimentati”.

“Per centrare l’obiettivo – puntualizza Ricci – percorreremo tutte le strade attivabili in sede giurisdizionale, per difendere le nostre sacrosante ragioni a difesa di valori assoluti quali l’integrità dell’ambiente e la salute dei cittadini”.

 

 

 

giovedì 21 Luglio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti