Politica

Endorsement a Ricci da docente liceo Sylos, i genitori prendono le distanze

La Redazione
Francesco Paolo Ricci
«La scuola, in quanto istituzione, non dev'essere politicizzata»
scrivi un commento 23

«Ti porto un caloroso saluto dal liceo Sylos: sono qui anche a nome della nostra scuola. Perché la scuola bitontina è con te». Da questa frase, pronunciata da una docente del liceo Sylos durante la conferenza stampa di presentazione del candidato sindaco del centrosinistra, Francesco Paolo Ricci, prendono le distanze i genitori degli alunni del liceo bitontino. Di seguito la lettera di smentita.

 

“Come genitori, pur riconoscendo le capacità dell’avvocato Francesco Ricci, ottima persona e professionista, siamo rimasti davvero molto delusi dalla presa di posizione di della professoressa durante l’assemblea pubblica. Perché è emerso che non solo il liceo Sylos ma «la scuola bitontina è con te».

La scuola, in quanto istituzione, non dev’essere politicizzata. Un luogo di formazione ed educazione deve portare i ragazzi a guardare alla città, alla politica, con pluralità e rispetto.

Non si può far leva sul proprio ruolo istituzionale per fare propaganda a nome di studenti, studentesse, famiglie e personale. 

Occorre, infatti, lasciare la possibilità di espressione, voto, a docenti, alunni (relative famiglie), personale Ata, ed è grave che venga presa una posizione politica – a favore di uno o dell’altro candidato – ancor di più se fatta durante la campagna elettorale per le comunali.

Non si può usare il nome della scuola (o delle scuole bitontine) per fini elettorali, pensando di condizionare le scelte di alunni o genitori.

Stigmatizziamo quanto detto e chiediamo una smentita da parte della scuola, per tutelare l’istituzione scolastica e la libertà di pensiero ed espressione di tutti i cittadini.

L’intervento è visibile https://fb.watch/cA9Vq2Rjz8/  dal minuto 1.01.22 a 1.02.19".

martedì 26 Aprile 2022

(modifica il 4 Luglio 2022, 16:39)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti