Calcio

Finisce ai quarti il sogno Coppa Italia per le Leonesse. Passa il Francavilla 2-4

Danilo Cappiello
Bitonto-Tiki Taka Francavilla 2-4
Al Bitonto non bastano le reti di Pernazza e Taina Santos
scrivi un commento 9

Il sogno da ricostruire.

Per quanto fragile e ferito, è stato il sogno di una città intera che si è sentita orgogliosa di essere bitontina per quaranta minuti effettivi, quello da cui le leonesse del Bitonto C5 Femminile possono e devono ripartire.

Un sogno di quelli da ricostruire da zero e a cui dare un appuntamento a lunga scadenza, del tipo “ci vediamo fra un anno e non sorprenderti se mi troverai ancora più forte e determinato”.

Un sogno che è una promessa di ripartenza dallo stesso punto e dalla stessa competizione in cui tutto è finito.

Termina dunque ai quarti di finale, l’avventura delle Leonesse del Bitonto C5 Femminile che cadono per due reti a quattro contro il Francavilla e salutano l’opportunità di approdare in semifinale contro lo Statte.

Prossima gara ufficiale per le neroverdi, l’ultima sfida di campionato in trasferta contro il Sassari.

 

LA PARTITA

Orfano dell'infortunata Lucileia, mister Marcio Santos sceglie di partire col cinque composto da Tardelli, Diana Santos, Cenedese, Othmani e Pernazza.

Il Francavilla parte forte e si porta in vantaggio con Vanin, che riceve in area di rigore e da pochi passi insacca la rete del vantaggio abruzzese. 0-1

La reazione del Bitonto non si fa attendere e giunge al sesto minuto con Pernazza, brava ad insaccare in rete la palla dell’1-1.

Il Bitonto spinge ancora e ci prova con Cenedese, che da sinistra trova l’attenta risposta del portiere in angolo.

Nel momento migliore delle neroverdi, però, un’incomprensione difensiva libera la strada a Vanin che a porta vuota deposita in rete la palla del nuovo vantaggio Tiki Taka al 14’. 1-2

Il Bitonto prova a rimetterla in pari prima dell’intervallo, ma la difesa ospite regge e si va al riposo sul risultato di 1-2 in favore del Francavilla.

Nella ripresa le abruzzesi partono ancora una volta meglio e al 3’ portano a tre le marcature di giornata ancora con Vanin. 1-3

Il Bitonto si getta a capofitto nella metà campo avversaria alla ricerca di un goal che può riaprire la gara e, dopo un forcing forsennato, riesce a rimetterla in carreggiata con Taina Santos che al 12’ torna al goal dopo un lungo stop e fa 2-3 per il Bitonto.

Nel momento di massima propensione per il Bitonto però il Francavilla si dimostra ancora una volta cinico e con la solita Vanin mette a segno la rete del 2-4 che vuol dire eliminazione per il Bitonto e accesso alle semifinali per le abruzzesi, dove ad attenderle il prossimo sabato ci saranno le tarantine dello Statte che, nella prima gara di giornata, hanno battuto per due reti a uno il quotatissimo Pescara.

Per le neroverdi ora la priorità è blindare il terzo posto contro il Sassari, e prepararsi nel migliore dei modi ai play off.

venerdì 8 Aprile 2022

(modifica il 4 Luglio 2022, 16:44)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti