Attualità

Romanelli (Sport e Salute): «Trattare il disabile come un problema è un errore culturale»

Marco Lovero
I corsisti abilitati come tecnici sportivi di I livello FPICB
Ieri a Masseria Lama Balice completato l'iter di formazione degli iscritti al corso di abilitazione per tecnici sportivi di I livello FPICB
scrivi un commento 11

Il calcio balilla per educare attraverso il gioco, la solidarietà e la socializzazione. L’idea nasce dalla collaborazione tra la Federazione Paralimpica Italiana Calcio Balilla (FPICB) e il Comitato Italiano Paralimpico (CIP), che ha coinvolto gli istituti scolastici in un programma costruito per sviluppare e valorizzare le potenzialità e l’autonomia di tutti gli studenti, in particolare di quelli con disabilità, avviandoli a nuove esperienze sensoriali, percettive e motorie per favorirne lo sviluppo e le potenzialità. Obiettivo: creare nuovi incontri e nuove amicizie fra studenti, nessuno escluso.

A Bitonto questa iniziativa s’inserisce nel progetto Quartieri in Movimento… tra Sport e Competenze, vincitore del bando “Sport di Tutti – Quartieri” promosso da Sport e Salute SpA e condotto dall’associazione sportiva dilettantistica e culturale Laureati in Movimento.

Ieri pomeriggio, a Masseria Lama Balice, si è completato l’iter di formazione degli iscritti al corso di abilitazione per tecnici sportivi di I livello FPICB, attraverso un esame pratico che consentirà loro di essere coinvolti attivamente, come tecnici, nel progetto regionale Scuola, Sport e Disabilità, nato dalla collaborazione tra Regione PugliaUfficio Scolastico Regionale della Puglia e CIP Puglia, con il coinvolgimento delle delegazioni regionali FISDIR, FPICB, FISPES, FIBa e FITET.  

È avvenuta anche la consegna di quindici tavoli da gioco che verranno distribuiti negli istituti scolastici coinvolti nel progetto (tra questi il liceo scientifico artistico Galileo Galilei di Bitonto). L’iniziativa nasce per incentivare la piena integrazione degli studenti con disabilità nelle strutture scolastiche, mediante attività motorie e sportive svolte in un’ora di educazione fisica aggiuntiva rispetto a quelle curriculari, da svolgere con un docente tutor scolastico ed un tecnico paralimpico. Le attività potranno poi proseguire con le associazioni sportive paralimpiche del territorio.

L’evento si è concluso con una breve conferenza stampa presenziata dal presidente nazionale FPICB Francesco Bonanno, dal delegato regionale FPICB Vito Sasanelli, da Giuseppe Pinto presidente CIP Puglia e da Francesco Romanelli delegato di Sport e Salute SpA, nel corso della quale sono stati consegnati gli attestati di qualifica di tecnico di I livello della FPICB ai corsisti.

 

A margine dell’evento, BitontoLive ha intervistato Francesco Romanelli.

 

In Italia ci sono ancora molti disagi e disuguaglianze per le persone con disabilità, come può lo sport aiutare a combatterle?

«Lo sport può essere un importante mezzo d’inclusione sociale, proprio per questo “Sport e Salute” ha realizzato il Progetto Legend: sono stati individuati per ogni regione dei Legend, atleti non più in competizione, con obiettivo di far capire l'importanza dell'attività motoria e degli stili di vita sani e attivi, che sono la testimonianza del valore formativo ed educativo dell’attività fisica per la diffusione dei corretti stili di vita. Questo progetto strategico di sport e salute mira a raggiungere i praticanti di ogni età, di ogni livello, di ogni fascia sociale. È un’iniziativa che vede il coinvolgimento di una grande squadra, composta da campioni che hanno fatto la storia dello sport italiano».

 

Progetti come “Scuola, Sport e Disabilità” possono aiutare a normalizzare le disabilità?

«Trattare il disabile come un problema o un peso è un errore culturale. Chi stabilisce che il disabile è un problema? Bisogna studiare in modo approfondito questo errore così da poter finalmente annullare differenze che non dovrebbero esserci. Appare quindi fondamentale avere una versione globale dello sport».

domenica 13 Marzo 2022

(modifica il 4 Luglio 2022, 16:52)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti