Politica

Arresti a Bitonto, Ruggiero (M5S): “Estirpare cancro che minaccia sicurezza cittadini”

La Redazione
Francesca Anna Ruggiero
Il monito della deputata bitontina: "Ora si continui a controllare il territorio per stanare i delinquenti"
scrivi un commento 6

“L'operazione con cui sono state arrestate ieri 43 persone, accusate di associazione per delinquere finalizzata al traffico e alla illecita commercializzazione di sostanza stupefacente, aggravata dal metodo mafioso, nei comuni di Bitonto e Bari, è la dimostrazione che nella lotta contro la criminalità organizzata lo Stato c'è”. Così la deputata bitontina del Movimento 5 Stelle Francesca Anna Ruggiero.

nn

“Voglio complimentarmi con la Polizia di Stato e la Dda di Bari – scrive – per il lavoro svolto, certa che proseguirà per estirpare il cancro mafioso che inquina le nostre terre, minacciando la sicurezza dei cittadini".

nn

"Come riportato nell'ultima relazione semestrale della Dia – continua – purtroppo anche sul territorio di Bitonto si stende l'ombra lunga della mafia barese, con i suoi interessi e le sue propaggini. Con l'operazione di ieri mettiamo a segno un colpo importante, con l'augurio che si perseveri nella lotta contro la mafia in maniera intransigente e tempestiva. Ora non si abbassi la guardia e si continui a controllare il territorio per stanare i delinquenti".

n

martedì 22 Febbraio 2022

(modifica il 4 Luglio 2022, 16:58)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti