Cronaca

Degrado nella via dello shopping

La Redazione
Degrado in via Repubblica
Scatti fotografici documentano marciapiedi e scivoli per disabili in dissesto e la mancata cura del verde pubblico in via Repubblica
scrivi un commento 14

Il comitato per il decoro urbano Bitonto Sei Bellahahah denuncia e documenta il degrado di via Repubblica, la via dello shopping bitontino.

nn

Gli scatti mostrano alcuni tratti dei marciapiedi completamente dissestati, scivoli per disabili che costituiscono ulteriori barriere architettoniche, la mancata cura del verde pubblico. “I due filari arborei – scrivono dal comitato – si presentano antiestetici per le errate potature effettuate negli ultimi dieci anni e le mancate sostituzioni degli esemplari divenuti secchi, con alcune buche vuote che costituiscono ulteriore pericolo di inciampo”. 

nn

“Da circa due mesi – aggiungono – in un commento social era stato ripromesso dalla consigliera Visotti il ripristino della situazione antecedente, dopo che un privato malauguratamente aveva abbattuto un albero durante una manovra. Tutt’ora sulla zona di transito pedonale è presente un’antiestetica transenna a delimitarne l’area”. 

nn

Il comitato pone quesiti anche sull’annunciata sostituzione dell’attuale illuminazione con altra a led: “Non sarebbe stato meglio procedere al rifacimento completo della via, piuttosto che illuminare a giorno il degrado oramai sotto gli occhi di tutti? Non sarebbe stato più utile, in questo periodo di crisi del commercio, riqualificare tutta la strada per farne un gioiello che possa attirare turisti come nelle città limitrofe?”. 

nn

“Come comitato spontaneo crediamo fortemente e convintamente nella bellezza della nostra città, nella sua essenza e non nella vuota, e fine a se stessa, apparenza alla quale una parte della comunità bitontina sembra oramai assuefatta”, conclude la nota di Bitonto Sei Bellahahah.

nn

 

n

venerdì 4 Febbraio 2022

(modifica il 4 Luglio 2022, 17:04)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti