Calcio

Le leonesse tornano a ruggire: 9-2 col Sassari

Danilo Cappiello
Bitonto-Sassari 9-2
Gara senza storia. quella di ieri al Palapansini
scrivi un commento 2

Bentornate leonesse.

nn

No, non basteranno gli argini bianchi delle mascherine o le restrizioni più o meno ferree a cui questo virus ci sta costringendo, a contenere lo straripante mare neroverde di bellezza, delle ragazze del Bitonto C5 Femminile.

nn

Un mare in cui brillano le triplette di Luciléia e Taina Santos, i goal di Cenedese, Shaiane De Camargo e Diana Santos, gli esordi stagionali di Shai De Camargo e Diletta Macchiarella, e la prima volta in casa coi colori storici della città.

nn

Un mare di goal, tecnica e talento, che ha bagnato le coste sarde del Sassari ed ha portato le neroverdi a conquistare un posto come testa di serie nelle prossime final eight di Coppa Italia.

nn

 

nn

LA PARTITA

nn

Mister Marcio Santos, con tutti gli effettivi a sua disposizione, sceglie di partire col cinque composto da Tempesta, Diana Santos, Cenedese, Taina Santos e Lucileia.

nn

Al 2' Lucileia rompe il ghiaccio con un destro dal limite, deviato in angolo.

nn

Pochi secondi più tardi Taina sfonda da sinistra, ma il suo tiro è parato dal portiere, sugli sviluppi Lucileia apre sulla sinistra per Cenedese che calcia alto.

nn

Il Bitonto insiste e al 3' passa in vantaggio con Cenedese, che riceve da Diana Santos e da sinistra fa 1-0.

nn

Al 4' ci prova Lucileia dal limite, ma il suo destro è parato.

nn

Al 7' si fa vedere anche il Sassari che ci prova dalla sinistra con Marques, ma Tempesta è attenta e respinge la minaccia.

nn

Dopo il pericolo corso con Dasarava a tu per tu con Tempesta, il Bitonto raddoppia e lo fa con Lucileia che calcia dal limite col destro e fa 2-0.

nn

All' 11' torna in partita il Sassari e lo fa con Will, che s’inserisce centralmente e batte Tempesta con un preciso piattone nell'angollino: 2-1.

nn

Al 13' scocca l'ora di Diletta Macchiarella che fa il auo esordio stagionale.

nn

Al 14' torna a farsi vivo il Bitonto e lo fa con il diagonale da destra di Diana Santos, che termina sul fondo per una questione di centimetri.

nn

Al 15' ci prova dalla stessa mattonella Pernazza, ma il risultato finale è lo stesso.

nn

Il goal è nell'aria e arriva al 16' con Lucileia che fa tutto da sola, recupera palla, punta la porta e la centra col destro per il 3-1 Bitonto.

nn

Al 19' Luciléia sceglie di prendersi la scena e lo fa con destro nell'angolino che vale sia il 4-1 che la tripletta personale.

nn

È 4-1 all'intervallo.

nn

Nella ripresa mister Marcio Santos rimescola la carte e parte con Tempesta, Othmani, Diana Santos, Pernazza ed Errico.

nn

Al 2' ci prova Diana Santos col destro, ma il portiere è attento e devia in angolo.

nn

Al 5' arriva anche il momento di Shaiane De Camargo.

nn

Al 6' prova a ripartire il Sassari con Marques, ma il suo tiro si spegne sul fondo.

nn

Al 9' ci prova Taina dal limite, ma il portiere si supera e devia in angolo.

nn

Sugli sviluppi dell'angolo, Shai bagna nel migliore dei modi il proprio esordio, deviando in rete il sinistro di Taina, per il 5-1 Bitonto.

nn

Il minuto nove è quello d'oro: il Bitonto trova la sesta rete con Taina Santos che riceve da Cenedese, dribbla il portiere e fa 6-1 per il Bitonto a porta sguarnita.

nn

Al 12' Diana imbecca per Othmani, stoppata dall'uscita col corpo del portiere.

nn

Al 12' Tempesta ferma Marques a tu per tu, per il direttore di gara è rosso diretto fra le polemiche.

nn

Al suo posto entra Tardelli che nulla può sul piazzato preciso di Marques che fa 6-2 Sassari.

nn

Mister Marcio Santos non ha paura e schiera Diana Santos come quinto uomo di movimento.

nn

Al 16' il Sassari si rende pericoloso con Marques che si presenta a tu per tu con Tardelli, ma quest'ultima è brava e col corpo gli taglia la strada.

nn

Il Bitonto non arretra di un centimetro e al 17' ne fa sette e lo fa in grande stile col tacco elegante di Taina Santos che beffa il portiere e le vale la doppietta personale.

nn

Il Bitonto non è ancora sazio e, pochi secondi più tardi, porta ad otto le proprie marcature, grazie al destro perfetto sotto la traversa di Diana Santos.

nn

Un minuto più tardi anche Taina sceglie di scrivere il proprio nome alla voce tripletta, e il Bitonto fa 9-2.

nn

Nei secondi finali non accade più nulla, e al fischio finale è 9-2 Bitonto, che accede da testa di serie alle Final Eight di Coppa Italia.

n

lunedì 17 Gennaio 2022

(modifica il 4 Luglio 2022, 17:10)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti