Attualità

Gelate, Damascelli ieri a Presidenza Regione: “Trovare più risorse per le aziende flagellate”

La Redazione
Gelate in Puglia
Nota del consigliere regionale di Forza Italia
scrivi un commento 0

Non si fermano le proteste degli agricoltori neinconfronti di Regione e Governo centrale. Oggi manifestazione dinanzi allanPresidenza della Regione Puglia per chiedere interventi seri e urgenti pernsostenere il settore, duramente colpito dalle gelate dello scorso febbraio.nAbbiamo interloquito con il direttore del dipartimento Agricoltura dellanRegione e, per telefono, con l’assessore“.

Ci hanno assicurato – continua Domenico Damascellila pubblicazionendi un bando il mese prossimo: un milione di euro per ristorare gli agricoltorinche hanno patito i danni della calamità ma che non erano provvisti di polizzenassicurative al momento dell’evento. Ciò in ossequio ad un nostro emendamento,ninserito nell’assestamento del bilancio regionale a luglio scorso. Al bandonpotranno partecipare, inoltre, tutti gli agricoltori pugliesi danneggiati,nanche coloro che hanno attività in luoghi inizialmente (ed ingiustamente)nesclusi dai territori delimitati dell’Assessorato, per il cui inserimento nellandelimitazione mi sono battuto a più riprese con interrogazioni consiliari enaudizioni in Commissione Agricoltura“.

È evidente però – sottolinea il consigliere regionale – che un milione è unancifra decisamente esigua a fronte dell’enormità delle gelate. Servono piùnrisorse e, non a caso, il primo punto della mozione che ho proposto, e che ènstata approvata all’unanimità dal Consiglio, è proprio quello di trovarenrisorse regionali straordinarie per far fronte all’emergenza. Ma devono trovarenattuazione anche gli altri punti della mozione: l’impegno della Giunta adnottenere la dichiarazione dello stato di calamità naturale da parte del Governonin uno dei decreti di prossima approvazione, entro i primi giorni di gennaio;nla richiesta, già avanzata dai parlamentari pugliesi di Forza Italia D’Attis,nDamiani e Ronzulli, di rimpinguare il fondo di solidarietà nazionale al finenrisarcire gli agricoltori flagellati da queste calamità“.

E adesso – conclude Damascelli -ncentrosinistra pugliese e gialloverdi nazionali non scherzino più con inrimpalli di responsabilità, ognuno faccia la sua parte e dia risposte a chinlavora e produce per il Paese”.

martedì 1 Gennaio 2019

(modifica il 28 Giugno 2022, 18:50)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti